Composizione dell'olio vegetale

L'olio vegetale è una miscela di:

  • Acidi grassi liberi
  • Glicerolo
  • Monogliceridi, Digliceridi, Trigliceridi
  • Fosfatidi
  • Lipoproteine
  • Glicolipidi
  • Cere
  • Terpeni e altri composti

Tra tutti i componenti gli acidi grassi liberi e il glicerolo sono i più importanti:

Acidi grassi: sono formati da una catena di atomi di carbonio (C) legati tra loro con un legame singolo (AG saturi), doppio o triplo (AG insaturi). Le valenze libere sono legate a atomi di idrogeno (H), mentre il primo atomo di carbonio costituisce un gruppo carbossilico (COOH).
Il numero di atomi di carbonio e di doppi legami è espresso dalla espressione "n:n", quindi, ad esempio, l'acido oleico può essere indicato come 18:1 perché è formato da 18 atomi di carbonio e da un unico doppio legame.
Tabelle:

  • Alcuni acidi grassi e loro punto di fusione
  • Numero di iodio di alcuni acidi grassi
  • Principali acidi grassi nel biodiesel

Formula di struttura di un acido grasso


Glicerolo: è un alcool con tre gruppi ossidrilici (OH), leggermente viscoso, con un odore dolce a temperatura ambiente, completamente solubile in acqua e alcool, debolmente solubile nell'etere dietilico e completamente insolubile negli idrocarburi. Con il termine "glicerolo" si intende esclusivamente la sostanza pura, mentre i prodotti commerciali, contenenti come minimo il 95% di glicerolo vengono chiamati "glicerine".



Monogliceridi, Digliceridi, Trigliceridi: gli acidi grassi liberi (AG) sono presenti in percentuale minima nell'olio vegetale, mentre è più facile osservarli nelle forme esterificate, legate cioè ad una molecola di glicerolo per formare mono-, di- e trigligeridi.



Fosfatidi: nelle molecole di fosfatidi solo due gruppi ossidrilici del glicerolo sono esterificati con acidi grassi, mentre il terzo gruppo è esterificato con una molecola di acido fosforico. Questo composto, chiamato acido fosfatidico, se è legato ad una molecola di colina forma la nota "lecitina" , mentre se è legato a un digliceride forma un glicerofosfatide.


Glicolipidi: sono molecole complesse presenti nei cloroplasti e sono principalmente mono- e di-galattosidi-di-gliceridi.

Lipoproteine: sono molecole complesse costituite da lipidi e proteine

Cere: sono esteri di acidi grassi con lunghe catene di alcoli (chiamati alcoli grassi)

Terpeni: sono formati da sequenze di isoprene. I più importanti sono i mono-terpeni con 10 atomi di carbonio, mentre terpeni più famosi sono il tocoferolo e il carotene.
Paraffine e olefine, idrocarburi, sono presenti in tracce; sono costituite, le prime, da catene sature (CnH2n+2), le seconde da catene insature (CnH2n).



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Disclaimer / Privacy | Qualitą / Requisiti Tecnici
Web Design & Develop by Sis s.r.l.