User

Password

Recupero Password

Path: Home » Informazioni » » Attività CTI a supporto dell&#...

Attività CTI a supporto dell'attività di regolazione del Teleriscaldamento e Teleraffrescamento

La presente sezione del sito CTI fornisce informazioni relative alle attività che il CTI svolge nel contesto della regolazione di settore sviluppata dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).

Con Deliberazione dell’Autorità 8 febbraio 2018, 78/2018/A è stata avviata una collaborazione tra ARERA e CTI per il supporto tecnico all'attività di regolazione per il periodo 2018-2020. Più recentemente, con Deliberazione dell'Autorità 15 dicembre 2020, 556/2020/R/TLR è stato approvato un secondo protocollo che estende la collaborazione per il triennio 2021-2024.

 

Documenti di Riferimento

 

 

Per la gestione dei lavori normativi di cui al protocollo citato, il CTI ha attivato la Commissione Tecnica CT 235 "Teleriscaldamento e Teleraffrescamento".

Il contesto operativo entro cui la CT 235 si muove è quello prevalentemente definito dalla Deliberazione 17 dicembre 2019, 548/2019/R/TLR, Regolazione della Qualità Tecnica del servizio di Teleriscaldamento e teleraffrescamento (RQTT) e sue modifiche ed integrazioni.

Al momento sono state pubblicate le prime due Prassi di Riferimento UNI:

 

  • UNI/PrR 93.1 Linee Guida di Pronto Intervento e Gestione delle Emergenze per il servizio di Teleriscaldamento e Teleraffrescamento (Download)
  • UNI/PdR 93.2 Linee guida per le caratteristiche e la qualità del fluido termovettore delle reti di teleriscaldamento e teleraffrescamento (Download)

 

Le PdR sono liberamente scaricabili dal Sito dell'UNI (Ente Italiano di Normazione).

 

Segnalazioni ex artt. 11 e 12 RQTT

 

In applicazione agli articoli 11 e 12 Titolo III "Emergenze e Incidenti", della RQTT – Regolazione della Qualità Tecnica del Servizio di Teleriscaldamento e Teleraffrescamento - (Delibera ARERA 548/2019/R/TLR e smi) il CTI ha predisposto un Modello per le segnalazioni ivi prescritte in capo ai gestori.

 

 

E' stato inoltre attivato il seguente indirizzo di posta elettronica certificata:

teleriscaldamento@arubapec.it

al quale i soggetti obbligati devono inviare, sempre mediante PEC per la necessaria rintracciabilità del flusso, le segnalazioni entro e non oltre 90 giorni solari dalla conclusione dell’emergenza o dalla data di accadimento dell'incidente.


Entro il 30 aprile di ogni anno il CTI comunica all'Autorità l'elenco delle emergenze e degli incidenti di cui sia venuto a conoscenza a seguito delle segnalazioni di cui sopra.



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy