User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Metodologie progettuali di grandi bruciatori

Pubblicazione


Autore: S. Ligasacchi, M. Gualerci, E.Tosi

Collana: BT - 01 - Ott 96 - Ingegneria e tecnologia di combustione per il rispetto dell’ambiente

Note:
La nuova legislazione ambientale richiede che, a partire dal 1997 ed entro il 2001, si raggiunga un limite alle emissioni di NOx di 200 mg/Nm3 per nuovi e vecchi impianti di produzione con capacita` termica superiore a 500 MW, indipendentemente dal tipo di combustibile impiegato. Per raggiungere questi obiettivi la strategia dell'ENEL consiste nell'applicare, dove possibile, le tecniche di riduzione degli NOx direttamente in caldaia e di limitare l'impiego della piu` costosa tecnica SCR solo per abbattere la frazione di NOx eccedente i limiti di legge. Un ruolo importante viene affidato all'impiego di bruciatori che consentano di limitare sensibilmente la formazione di ossidi di azoto. Nel presente lavoro si descrivono gli strumenti diagnostici e di ricerca messi a punto dai ricercatori del Centro Ricerca Termica di Pisa per lo sviluppo di grandi bruciatori low-NOx per olio, gas e carbone.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy