User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 56 - Napoli 2001 » Ripotenziamento di impianti di termod...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Ripotenziamento di impianti di termodistruzione con recupero energetico: il caso dell'impianto dell'A.I.S.A. S.p.A. di Arezzo

Pubblicazione


Autore: G. Bidini, F. Di Maria, S. Proietti

Collana: CA - 56 - Napoli 2001

Note:
La termodistruzione, con recupero energetico, dei rifiuti solidi urbani sembra essere uno dei metodi più efficaci, sia dal punto di vista ambientale che energetico, per lo smaltimento dei rifiuti stessi. Le moderne tecnologie permettono di realizzare impianti con elevati valori del rendimento di conversione, se relazionati alle problematiche di tipo energetico e tecnologico che si presentano nell’usare il combustibile rifiuto. Tuttavia la realizzazione di nuovi impianti di termodistruzione trova spesso notevoli, ed a volte insormontabili, difficoltà dovute principalmente all’avversità dell’opinione

pubblica. In questo lavoro si è analizzata la possibilità di ripotenziare un impianto di termodistruzione con recupero energetico, situato nel comune di Arezzo e di proprietà dell’AISA, integrandolo con una turbina alimentata mediante gas naturale. L’analisi delle prestazioni ha messo in risalto come tale soluzione permetta un notevole incremento dell’energia producibile, una valorizzazione del contenuto energetico dei rifiuti ed una conseguente riduzione delle ripercussioni negative sull’ambiente.

L’analisi economica ha messo altresì in evidenza il basso costo del kW aggiuntivo se paragonato al costo medio relativo agli impianti di trattamento termico dei rifiuti ed al costo di altri sistemi energetici di uguale taglia.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy