User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 56 - Napoli 2001 » Influenza del rodaggio sulle condizio...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Influenza del rodaggio sulle condizioni di funzionamento di macchine volumetriche ad ingranaggi esterni

Pubblicazione


Autore: M. Borghi , M. Milani, F. Paltrinieri, M. Guidetti

Collana: CA - 56 - Napoli 2001

Note:
Si illustrano gli ultimi sviluppi di un modello, descritto in (Bonacini e Borghi, 1990) ed in (Borghi et al., 1997), per il calcolo dell’andamento della pressione nei vani compresi tra due denti consecutivi, le fiancate ed il corpo di macchine volumetriche ad ingranaggi esterni.
Nella prima parte del lavoro viene presentato un modello per la determinazione della posizione assunta dalle ruote, durante il funzionamento, all’interno del corpo della macchina.
In particolare, la posizione di lavoro delle ruote è determinata valutando separatamente due contributi: il primo dovuto al recupero del gioco esistente tra le fiancate ed il corpo; il secondo legato alla capacità di sostentamento del carico della coppia rotoidale lubrificata costituita dall’albero della ruota e dalle boccole alloggiate nelle fiancate. In questo modo è possibile evidenziare, da un lato le condizioni di funzionamento che portano le ruote ad interferire con la superficie interna del corpo, dall’altro l’entità dell’asportazione di materiale dal corpo stesso.

I profili della superficie interna del corpo così ottenibili vengono poi confrontati, per macchine operatrici di corrente produzione industriale di diverse caratteristiche geometriche, con i corrispondenti rilevati al termine di processi di rodaggio appositamente predisposti.

I confronti effettuati mostrano la sostanziale validità del modello presentato, la sua generale attendibilità e l’applicabilità industriale.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy