User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 56 - Napoli 2001 » Ottimizzazione del sistema di raffred...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Ottimizzazione del sistema di raffreddamento ad aria di un motore motociclistico

Pubblicazione


Autore: B. Facchini, G. Migliorini, G. Toderi

Collana: CA - 56 - Napoli 2001

Note:
Il problema affrontato nel presente lavoro è stato quello di studiare le modalità con cui si evolve il campo di moto del fluido refrigerante, nella fattispecie aria, all’interno delle intercapedini a questo destinate allo scopo di raffreddare un motore per uso motociclistico. Il motore esaminato, è un motore prodotto dalla ditta Piaggio s.p.a. e la ricerca è stata condotta con il fine di ridurre la potenza assorbita dalla ventola, alla quale è affidato il compito di mantenere un flusso d’aria nelle intercapedini delimitate dalle alettature di testata e cilindro e dalle cuffie che avvolgono il tutto.
Il problema si è posto poiché la ventola assorbe attualmente circa il dieci per cento della potenza erogata all’albero dal motore; questa percentuale è certamente eccessiva, pur tuttavia non ha, finora, preoccupato molto i progettisti perché si tratta, in ogni caso, della percentuale di una quota relativa ad una potenza non grande e, quindi, poco influente, sia dal punto di vista della commerciabilità del prodotto, sia da quello energetico e ambientale. Le normative, però, sempre più restrittive, consigliano, ormai, di cominciare ad affrontare il problema, perché sarà certamente un argomento sul quale si potranno impostare strategie industriali e commerciali nei prossimi anni.
Per ottenere lo scopo prefisso, si è installata una catena di misura in grado di definire velocità e pressione dell’aria in vari punti strategici, all’interno delle già nominate intercapedini, in modo da poter valutare le zone in cui si hanno le maggiori perdite, e mostrare il percorso da seguire per ottenere la riduzione della potenza assorbita.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy