User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 52 - Cernobbio 1997 » Regimi di moto in forni a letto fluid...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Regimi di moto in forni a letto fluido ricircolato

Pubblicazione


Autore: G. Cillotto, P. Canu, L. Angelin

Collana: CA - 52 - Cernobbio 1997

Note:
I forni a letto fluido, bollente e ricircolato, sono la miglior tecnologia per la combustione e la gassificazione di materiali solidi disomogenei. Il corretto dimensionamento ed esercizio richiede un'adeguata conoscenza dello stato fluidodinamico all'interno del forno. Una tecnica per quantificare questi aspetti si basa sull'impiego di misure di pressione. Le fluttuazioni di pressione in funzione della velocita' di fluidizzazione sono state misurate in un modello a freddo di reattore a letto fluido ricircolato. I dati ottenuti sono stati analizzati dal punto di vista statistico, evidenziando una marcata discontinuita' in corrispondenza di una velocita' critica a cui corrisponde la massima dimensione delle bolle d'aria. Questa soglia puo' essere considerata l'inizio del regime cosiddetto turbolento. Una discontinuita' in prossimita' di questa velocita' critica e' stata inoltre evidenziata anche attraverso l'analisi in serie di Fourier delle sequenze temporali di dati rilevati. In questo caso la transazione si manifesta con l'evidenziarsi di un massimo di intensita' delle oscillazioni alla frequenza di 2.3 Hz, normalmente trascurabili (per velocita' minori) o secondarie (per velocita' maggiori). I risultati confermano precedenti dati di letteratura e la potenzialita' della tecnica per l'indagine di successive transizioni di regime e localizzazione di queste all'interno del forno.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy