User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 50 - Saint Vincent 1995 » Calcolo delle derivate di sensitivita...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Calcolo delle derivate di sensitivita' per problemi di progetto fluidodinamico in presenza di funzioni obiettivo non regolari o affette da rumore

Pubblicazione


Autore: M. Valorani, A. Dadone

Collana: CA - 50 - Saint Vincent 1995

Note:
Tecniche di ottimizzazione basate sul calcolo della derivata della funzione obiettivo possono presentare problemi di convergenza o non convergere del tutto, quando la funzione obiettivo presenta andamenti oscillanti o affetti da rumore. Nel presente articolo viene proposta una nuova metodologia per approssimare le derivate di sensitivita' in tali situazioni, basata sulla soluzione di un sistema di equazioni di sensitivita' che approssimano le equazioni originali mediante l'inserimento di apporiati termini dissipativi. Il processo di ottimizzazione e' basato sulla funzione obiettivo originale e sul sistema di equazioni di sensitivita' approssimate. La metodologia proposta viene infine verificata mediante un esempio applicativo rappresentato dal progetto di un ugello transonico caratterizzato dalla presenza di un'onda d'urto che genera oscillazioni nella funzione obiettivo.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy