User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 50 - Saint Vincent 1995 » Verifica termoigrometrica in regime v...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Verifica termoigrometrica in regime variabile: il codice di calcolo higrovar

Pubblicazione


Autore: M. Alderuccio, G.C. Rossi, M. Vio, M. Strada

Collana: CA - 50 - Saint Vincent 1995

Note:
Il trasporto combinato di calore e di massa nei materiali da costruzione assume un importante ruolo in tutti i campi della fisica tecnica e della tecnologia che riguardano la progettazione edilizia. Tale problema, infatti, coinvolge sia gli aspetti energetici e di benessere termoigrometrico, sia gli aspetti della conservazione dei materiali da costruzione. Come strumento di verifica dei fenomeni di trasporto di calore e massa nelle pareti edilizie, e' stato elaborato un codice di calcolo basato sull'analisi armonica di pareti mmultistrato in regime dinamico stabilizzato. Le sollecitazioni esterne sono dedotte dai dati climatici di siti reali. Le uscite, di tipo numerico e/o grafico, permettono di valutare: - il campo termico che si genera nella parete in ogni ora del giorno tipo di ogni mese; - il campo igrometrico per il quale le opzioni possibili sono costituite dall'analisi del comportamento della parete in un dato mese, nel periodo invernale o estivo e nell'intero anno. Il risultato della simulazione eseguita dal codice di calcolo e' l'eventuale quantita' di acqua condensata durante il periodo di tempo considerato per unita' di superficie della parete. Questa quantita' viene valutata per ogni singolo strato cosicche' e' possibile identificare gli strati che maggiormente sono interessati dal fenomeno. In tal modo il progettista puo' valutare se la progettazione della parete e' corretta oppure come debba essere modificata.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy