User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 53 - Firenze 1998 » Modello a parametri concentrati dei l...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Modello a parametri concentrati dei limiti operativi di impianti geotermici a pozzo unico. Parte I: elementi generali

Pubblicazione


Autore: A. Carotenuto, C. Casarosa

Collana: CA - 53 - Firenze 1998

Note:
Nello sfruttamento di risorse geotermiche a bassa entalpia (acqua dominante) sono stati proposti e anche realizzati impianti in cui è utilizzato un unico pozzo per indurre la circolazione di fluido geotermico tra falda geotermica ed apparecchiatura di scambio termico. Questo tipo di impianti a pozzo unico viene comunemente proposto per piccole e medie potenzialità, e ciò sulla base più della intuibile esistenza di limitazioni termofluidodinamiche del sistema, che di effettive valutazioni quantitative. Gli autori, grazie a precedenti campagne di prove condotte su impianti con scambiatori a fondo pozzo, hanno comprovato l'esistenza di limitazioni della potenzialità ed hanno elaborato un modello a parametri concentrati dei fenomeni termofluidodinamici che causano tali limiti. Alla formulazione di questo modello e delle sue implicazioni è dedicato il presente lavoro suddiviso in due parti.

In questa prima parte sono presentate le idee fondamentali del modello per un impianto a pozzo unico; la possibilità di tradurre nella funzione di cortocircuito le caratteristiche del campo termofluidodinamico legato alla circolazione di fluido geotermico; l'analisi delle limitazioni di potenzialità che sono prevedibili anche in caso di circolazione forzata; l'impostazione generale con cui è trattabile la circolazione naturale tra acquifero e pozzo indotta dalle differenze di temperatura provocate dalle apparecchiatura di scambio termico.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy