User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Sul recupero dell'acqua di combustione in processi di produzione del calore da combustibili ad alto contenuto di idrogeno

Pubblicazione


Autore: A. Amoresano, G. Langella, C. Noviello

Collana: CA - 53 - Firenze 1998

Note:
Per le ricorrenti ragioni eco-ambientali vi è forte tendenza ad utilizzare combustibili ad elevato contenuto di idrogeno; tali combustibili permettono, a parità di calore prodotto, una minore produzione di anidride carbonica e quindi una minore incidenza sull'effetto serra.

Rispetto agli usuali combustibili quelli ad elevato contenuto di idrogeno hanno una maggiore percentuale di vapor d'acqua nei fumi tant'è che può essere industrialmente valido il raffreddare i gas combusti sino a temperature tali da ottenere condensazione e quindi possibilità di raccolta dell'acqua di combustione.

Nel presente lavoro é analizzato il processo di raffreddamento dei gas combusti in modo da determinare le quantità di acqua condensabile e le quantità di calore da asportare in funzione dei principali parametri progettuali e di esercizio del sistema.

Per le grandi portate volumetriche di tali impianti sono difficilmente concepibili scambiatori/condensatori a superficie ma sono invece facilmente ipotizzabili scambiatori a miscela alimentati da acqua a sua volta raffreddata in torri evaporanti.

Per tale schema di impianto viene eseguito un bilancio di massa e di energia e si presentano graficamente i valori della portata d'acqua condensabile e della quantità di calore da asportare. Viene inoltre analizzata e discussa l'impostazione progettuale di particolari scambiatori a miscela.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy