User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 53 - Firenze 1998 » Calcolo del fabbisogno termico per il...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Calcolo del fabbisogno termico per il riscaldamento. Nuove correlazioni per il fattore di utilizzazione degli apporti gratuiti

Pubblicazione


Autore: L. Mazzarella, L. Paiella

Collana: CA - 53 - Firenze 1998

Note:
Lo scopo di questo lavoro è quello di proporre delle nuove e più efficaci correlazioni per il fattore di utilizzazione degli apporti gratuiti; in alternativa a quanto definito nella norma UNI 10344.
Al fine di generare tali nuove correlazioni, è stato calcolato il fabbisogno energetico mensile di circa mille zone termiche di tipo residenziale, diverse per morfologia e condizioni climatiche, con un modello dinamico energetico dettagliato dell'edificio (TYPE 56 di TRNSYS). Il valore del fattore di utilizzazione, calcolato utilizzando nella sua definizione tale fabbisogno, è stato assunto quale valore "sperimentale" sul quale creare le correlazioni tramite una procedura numerica di best fítting basata sul "chi quadro". Il risultato è una nuova correlazione che riduce a circa il 5% i punti con una deviazione superiore al 10% e non richiede il calcolo degli apporti solari attraverso le superfici opache, così come per la correlazione inclusa nella norma UNI. In alternativa, se si accetta un grado di incertezza analogo a quello originale UNI, si propone una correlazione semplificata, basata unicamente sul rapporto guadagni/perdite (evitando, quindi, anche di calcolare la costante di tempo dell'edificio). Per gli edifici ad uso ufficio di morfologia sostanzialmente diversa da quella residenziale, il best fitting è rappresentato da una funzione impulsiva a quattro coefficienti, strutturalmente diversa da quelle precedenti.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy