User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 50 - Saint Vincent 1995 » Utilizzo del carbone e di combustibil...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Utilizzo del carbone e di combustibili di bassa qualita' in centrali termoelettriche a letto fluido pressurizzato e ciclo combinato [PFBC]

Pubblicazione


Autore: G.M. Crovato, F. Lucchini

Collana: CA - 50 - Saint Vincent 1995

Note:
Sono quattro le centrali di tipo PFBC (Pressurized Fluidized Bed Combined-cycle) attualmente in esercizio nel mondo di potenza compresa tra 70 e 135 MWe; altre sono in costruzione tra cui un primo gruppo da 350 MWe. Si tratta di una tecnologia sviluppata da ABB e sperimentata negli anni dapprima su prototipi, poi su impianti dimostrativi. Questa tecnologia e' oggi da considerarsi industrialmente e commercialmente matura dato il funzionamento regolare e continuativo di centrali di potenza gia' significativa. Nelle centrali PFBC e' possibile abbinare elevati rendimenti elettrici netti dell'ordine del 45% (per taglie da 350 MWe) a livelli di emissione al camino assai contenuti, in linea con le piu' stringenti normative internazionali. Cio' e' ottenibile sia con l'uso di comuni carboni commerciali, sia ricorrendo a carboni di bassa qualita' e quindi di problematico impiego (elevato tenore di zolfo e/o ceneri, elevata umidita'). Inoltre, a questa prima gia' vasta gamma di combustibili per i quali la tecnologia PFBC e' stata originariamente sviluppata, si affianchera' gia' nel breve termine l'utilizzo di combustibili alternativi di elevato interesse commerciale quali, tra gli altri, il coke da petrolio (pet-coke), gli scisti bituminosi (oil shale) e l'Orimulsion. Gli studi e le prove sperimentali in materia sono infatti ad uno stadio avanzato e gia' dimostrano come talune pecualiarita' della tecnologia PFBC ben si adattino all'impiego di tali combustibili, trasformando in vantaggi talune caratteristiche chimico-fisiche considerate normalmente negative.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy