User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 50 - Saint Vincent 1995 » Sulla valutazione del minimo consumo ...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Sulla valutazione del minimo consumo specifico di calore nei forni a funzionamento non stazionario

Pubblicazione


Autore: A. Amoresano, C. Noviello

Collana: CA - 50 - Saint Vincent 1995

Note:
E' frequente, negli impianti industriali, trovare apparecchiature il cui scopo e' riscaldare, utilizzando adatta sorgente termica, oggetti sino ad una temperatura opportuna per le lavorazioni successive. Tali apparecchiature lavorano frequentemente a carico variabile ed hanno spesso incidenza economica affatto trascurabile. Nel lavoro si propone una metodologia di calcolo del rapporto quantita' di calore consumato/quantita' di prodotto utile che rappresenta il parametro fondamentale di valutazione di tali apparecchiature; il metodo di calcolo delo consumo specifico di calore e' stato specializzato per il caso di carico variabile che e' il piu' interessante sia da un punto di vista d'esercizio industriale che da quello concettuale. La metodologia e' stata applicata al caso di un gruppo di grandi forni presentando e discutendo i risultati ottenuti.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy