User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 66 - Rende 2011 » UN MODELLO TEORICO-SPERIMENTALE PER L...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

UN MODELLO TEORICO-SPERIMENTALE PER LA DETERMINAZIONE DEL COMPORTAMENTO EMISSIVO DEI MOTOVEICOLI: APPLICAZIONE E RISULTATI SU UNA MOTO EURO 3 ALTO-PRESTAZIONALE

Pubblicazione


Autore: P. Iodice, A. Senatore

Collana: CA - 66 - Rende 2011

Note:
Il peso specifico che il settore dei trasporti stradali assume con sempre maggiore rilevanza nell’ambito delle problematiche ambientali, ha contribuito negli anni allo sviluppo di metodologie di simulazione del processo di emissione di sostanze
inquinanti da parte dei veicoli stradali sempre più accurate. I risultati dei principali inventari delle emissioni europei stanno evidenziando per di più che il contributo alle emissioni totali di COV e CO da parte dei veicoli a due ruote risulta sempre più
considerevole; i fattori di emissione dei veicoli a due ruote che generalmente vengono adoperati nei modelli predittivi delle emissione presentano però dei forti limiti di applicazione. I motivi sono da ricercare sia nella scelta dei veicoli testati che
spesso appartengono a superate normative di omologazione o sono poco significativi ai fini dell’estensione dei risultati ottenuti, sia nella selezione dei cicli di guida sui quali sono stati sperimentati i veicoli stessi, essendo principalmente cicli di omologazione, che non possono considerarsi rappresentativi delle condizioni reali di guida. Questi modelli (come COPERT IV), inoltre, non si sono occupati per questa specifica categoria veicolare del contributo della partenza a freddo sul fenomeno emissivo globale. Alla luce di queste valutazioni si è sviluppata un’attività di ricerca finalizzata alla determinazione del comportamento emissivo dei veicoli a due ruote su cicli di guida di omologazione e su cicli reali, al fine di parametrizzare, attraverso opportune correlazioni, i valori delle emissioni misurate ai valori cinematici dei cicli di guida che le hanno determinate.
Nell’ambito di quest’attività è stata inoltre messo a punto un modello, valido per i veicoli in questione, volto alla caratterizzazione teorico-sperimentale delle emissioni durante il transitorio a freddo. Il veicolo testato per questo lavoro è un’Aprilia RSV4 Factory; i relativi valori sperimentali delle emissioni sono stati elaborati sulla base di queste specifiche metodologie.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy