User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 65 - Cagliari 2010 » La compressione parallela nella refri...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

La compressione parallela nella refrigerazione commerciale ad anidride carbonica: esperienze dal campo e prospettive future

Pubblicazione


Autore: E. Fornasieri, F. Mancini, S. Minetto, M. Corradi

Collana: CA - 65 - Cagliari 2010

Note:
L’anidride carbonica è ampiamente impiegata come fluido frigorigeno per la refrigerazione commerciale nelle regioni a clima temperato e consente di ridurre l’impatto ambientale sia nella componente diretta che in quella indiretta, grazie agli elevati livelli di efficienza raggiunti. Tuttavia il ciclo transcritico a semplice compressione di vapore risulta fortemente penalizzato quando la temperatura del fluido di raffreddamento del gas cooler raggiunga valori prossimi o superiori alla temperatura critica. In questa situazione, l’impiego di cicli a compressione e laminazione frazionate può consentire un significativo miglioramento del COP. Esiste peraltro anche la possibilità di realizzare la laminazione in due stadi, senza frazionare la compressione, ma semplicemente rimuovendo il
vapore di flash prodotto nella prima valvola attraverso un compressore dedicato; tale ciclo è noto come ciclo a compressione parallela; l’analisi teorica del ciclo a compressione parallela dimostra come con tale tecnologia si possano conseguire più elevate efficienze rispetto al ciclo monostadio, soprattutto nei climi caldi, con costi di impianto più contenuti rispetto agli impianti di tipo bistadio tradizionale. I dati raccolti durante sei mesi di funzionamento di un supermercato recentemente installato in Europa centrale mostrano come la soluzione analizzata, oltre a garantire valori di efficienza elevati, sia matura dal punto di vista tecnologico. Il tema del rapporto ottimale tra i volumi generati dai compressori principali e di quelli che realizzano la rimozione del vapore di flash viene affrontato tenendo in considerazione aspetti di ordine tecnologico, quali il campo di regolazione dei compressori alternativi semi ermetici attualmente disponibili sul mercato.
Si osserva inoltre che la combinazione del ciclo a compressione parallela con il raffreddamento dell’aria in ingresso al gas cooler attraverso un saturatore adiabatico può offrire un ulteriore beneficio in termini di efficienza e di capacità frigorifera, soprattutto per affrontare le temperature di picco nei climi caldi e secchi.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy