User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

COLLETTAMENTO E CONVOGLIAMENTO DELLE ACQUE REFLUE AGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE

Pubblicazione

Data: 04-2008

Autore: Dr. Ing. Alberto Biserni Dr. Ing. Andrea Gasperetti

Collana: BT - 42 - Apr 08 - Il riutilizzo delle acque industriali usate attraverso i processi di depurazione tradizionali e non

Note:
1.1 – collettamento e convogliamento I due termini, “collettamento e convogliamento” assumono spesso lo stesso significato; in via convenzionale stabiliamo che la parola : - collettamento riguarda la fase di raccolta delle acque reflue attraverso le reti di drenaggio; - convogliamento è relativa al sistema di trasferimento all’impianto di depurazione a partire dal (dai) terminale/i della fognatura 1.2 – centralizzazione dei servizi Sono passati ormai 30 anni dalla legge n. 319/1976 ( nota come Legge Merli ) A questa prima legge ha fatto seguito altra normativa, unitamente a diverse direttive CEE (UE) e relativi decreti di recepimento. Si ricordano brevemente anche : - la Legge n 36/1994 ( nota come legge Galli), che ha fornito gli indirizzi di organizzazione del servizio idrico; - il D.Lgs 152/1999 che ha recepito le direttive 91/271/CEE e 91/676/CEE e si è configurato quale norma organica tesa ad unificare la disciplina delle acque; - il successivo aggiornamento con il D.Lgs 152/2006 . Con tale normativa quadro si è sviluppata, nel tempo, anche la programmazione regionale con i Piani in materia di tutela delle acque Dapprima i servizi di collettamento e di depurazione avevano per lo più una connotazione municipale. Successivamente, soprattutto per i comuni medio-piccoli, si sono affermate realtà di tipo Consortile ( Consorzi intercomunali prima, ora Spa ….), che hanno svolto azioni di coordinamento tecnico-economico-politico/amministrativo al fine di realizzare sistemi centralizzati di depurazione, incluse le relative reti intercomunali di convogliamento , per la bonifica di territori adeguatamente ampi


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy