User

Password

Recupero Password

Rivista La Termotecnica - Accesso riservato soci CTI

Soluzioni impiantistiche per l'abbattimento degli SOx nelle centrali termoelettriche a vapore: il processo WFGD

Pubblicazione


Autore: R. Lauri

Collana: 2010, numero 04

Note:
Tra i fattori che hanno inciso sul ritrovato interesse per l'utilizzo del carbone nelle centrali termoelettriche vi sono le "tecnologie del carbone pulito", che riducono consistentemente le emissioni in atmosfera di NOx, polveri e SOx, contribuendo a dare una significativa spinta per il superamento dello stereotipo dei vecchi impianti alimentati a carbone caratterizzati da pesante impatto sull'ambiente, ancora troppo diffuso nella visione di molte persone. In questo contesto i sistemi di desolforazione ad umido (WFGD) hanno recitato un ruolo importante nei progetti di ambientalizzazione di unità a carbone grazie alle loro caratteristiche ed alle elevate efficienze di rimozione degli ossidi di zolfo.
Tipologie di impianti di desolforazione ad umido
Tipologie di torri di assorbimento
Jet bubbling reactor.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy