User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Teoria dell'affidabilità e modelli di gestione della manutenzione nell'ambito degli impianti di produzione di energia elettrica

Pubblicazione


Autore: S. Bracco, S. Corbo, A. Trucco

Collana: CA - 60 - Roma 2005

Note:
La liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica ha trasformato gli impianti di produzione da centri di costo a centri di profitto. I ricavi di produzione sono funzione non solo della quantità di energia prodotta ma anche del momento della produzione e della rapidità di risposta nella generazione; per quanto riguarda i costi, oltre al costo di trasformazione del combustibile in energia elettrica, occorre valutare il costo legato all’effetto dell’esercizio sul consumo di vita dell’impianto a causa dei fenomeni di usura, creep, fatica e corrosione che risultano accentuati in presenza di transitori veloci e frequenti cicli di spegnimento – riavviamento. Tali fenomeni hanno un impatto rilevante sulla turbina a gas, la turbina a vapore e la caldaia degli impianti combinati. Al fine di migliorare le prestazioni di tali impianti, con l’obiettivo di massimizzarne affidabilità e disponibilità, e ridurne il
consumo di vita, occorre adottare corrette politiche manutentive che derivano dall’applicazione della teoria dell’affidabilità ai componenti di impianto. Il presente articolo focalizza l’attenzione sul rapporto politiche di manutenzione – teoria dell’affidabilità, proponendo un modello flessibile di raccolta, gestione e analisi dei dati inerenti le attività manutentive degli impianti, mettendo in evidenza le problematiche di un impianto termico per la generazione di energia elettrica.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy