User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Esperienze di esercizio degli impianti DeSOx nella centrale ENEL Federico II

Pubblicazione


Autore: L. Pistillo, J. Scarano

Collana: BT - 31 - Ott 05 - Gli impianti DeSOx - DeNOx: la tecnologia al servizio dell'ambiente

Note:
La desolforazione dei fumi effluenti dalle caldaie nella centrale termoelettrica Federico II è effettuata mediante il processo calcare-gesso ad umido; vi sono però delle differenze progettuali fra i desolforatori dei gruppi 1 e 2, dove sono installati impianti realizzati secondo la tecnologia Bischoff-Lurgi, ed i desolforatori dei gruppi 3 e 4, realizzati secondo la tecnologia Mitsubishi.
Si riportano gli aspetti più significativi emersi nel corso dell’esercizio degli impianti, evidenziando le differenze di comportamento delle due tipologie installate, con particolare riferimento ai combustibili utilizzati, all’impatto causato dall’evoluzione dei limiti sulle emissioni massicce ed alla variazione di alcuni assetti di processo.
Particolare enfasi viene attribuita, inoltre, alla descrizione delle problematiche di esercizio che si sono presentate, che sono state numerose e piuttosto complesse ed al trattamento e la gestione dei reflui di processo liquidi e solidi.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy