User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Rivista La Termotecnica - Accesso riservato soci CTI » 1999, numero 10 » Sicurezza e benessere negli edifici s...

Rivista La Termotecnica - Accesso riservato soci CTI

Sicurezza e benessere negli edifici storici

Pubblicazione


Autore: G. Mutani, E. Parisi

Collana: 1999, numero 10

Note:
Il lavoro si propone di evidenziare quali problematiche di sicurezza, benessere e conservazione debbano essere affrontate negli edifici di interesse storico-artistico.

Tali problematiche sono legate al difficile contesto urbanistico, alla complessità planovolumetrica ed architettonica, alla tipologia dei materiali strutturali, di finitura e di arredo utilizzati che vanno studiati parallelamente agli aspetti di fruizione, antintrusione e conservazione dei beni custoditi. Tali criticità, desunte in parte dalla letteratura, si possono risolvere attraverso un corretto inserimento impiantistico, poco invasivo, che garantisca la sicurezza ed il benessere senza alterare le caratteristiche originarie dell'edificio. L'ottimizzazione dell'intervento dovrà esser la sintesi di esigenze diverse e contrastanti di funzionalità estetica, comfort, sicurezza, costi e manutenibilità.

Molti edifici sono aperti al pubblico perché contengono, oppure sono essi stessi, dei beni storici, artistici o culturali (come gli archivi, le biblioteche, i musei ecc.).

I concetti di fruizione e conservazione delle opere, in contrasto tra loro, devono coesistere tenendo comunque presente che l'accesso al pubblico danneggia le opere per il continuo passaggio, porta polveri ed inquinanti all'interno dei locali, determina la presenza di un sistema di illuminazione (sia a livello degli oggetti esposti, sia lungo i percorsi), influisce sulle condizioni termoigrometriche dell'ambiente soprattutto se le persone si spostano in gruppi. La salvaguardia dei beni contenuti, e quindi le condizioni microclimatiche richieste, non deve impedire o limitare il comfort per le persone che intendono fruire del bene stesso

L'indagine condotta, volta ad evidenziare le problematiche circa i requisiti degli impianti per il controllo microclimatico, e quindi la verifica delle condizioni di comfort, e per la sicurezza all'interno degli edifici storici, ha evidenziato due aspetti fondamentali. Il primo aspetto è legato all'inevitabile compromesso che si deve raggiungere tra il comfort degli occupanti e le condizioni microclimatiche necessarie per la conservazione dei beni esposti

Il secondo aspetto evidenzia l'importanza delle caratteristiche estetiche ed architettoniche degli edifici di carattere storico ed artistico che non possono essere trascurate neanche ai fini della sicurezza e del benessere.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy