User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 61 - Perugia 2006 » Modello lagrangiano di rappresentazio...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Modello lagrangiano di rappresentazione dei flussi bifase gas-solido per simulazione CFD dei letti fluidi

Pubblicazione


Autore: S. Tiribuzi

Collana: CA - 61 - Perugia 2006

Note:
La memoria descrive alcuni aspetti fisico-numerici di un modello per la simulazione CFD di flussi bifase gas-solido applicabile a configurazioni tipiche dei reattori a letto fluido circolante (LFC). Il modello è implementato all'interno del codice di
fluidodinamica KIEN sviluppato dall'ENEL. L'attività si svolge nell'ambito di un progetto che ha lo scopo di conoscere meglio il comportamento fluidodinamico delle caldaie LFC. Il modello bifase utilizza uno schema numerico che consente di riprodurre con un costo computazionale relativamente basso l'evoluzione temporale all'interno di sistemi aventi una elevata variabilità della concentrazione della fase solida.
Il modello bifase segue lagrangianamente il movimento della fase solida dispersa, per ora soltanto inerte, all'interno della fase gassosa dei fumi. Lo scambio di quantità di moto tra le due fasi utilizza uno schema implicito per l'aggiornamento della velocità della fase continua.
La memoria fornisce qualche esempio di applicazione del modello a varie configurazioni sperimentali di letti fluidi operanti in diversi regimi: regime bollente in un letto fluido bidimensionale e regime circolante all'interno di un impianto LFC di piccola taglia. I risultati di queste applicazioni dimostrano che il modello bifase implementato nel KIEN consente di rappresentare realisticamente e per lunghi transitori l'evoluzione fluidodinamica di LFC.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy