User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Rivista La Termotecnica - Accesso riservato soci CTI » 1996, numero 05 » Recuperatori di calore per forni a co...

Rivista La Termotecnica - Accesso riservato soci CTI

Recuperatori di calore per forni a combustione. Criteri di scelta e applicazione.

Pubblicazione


Autore: Comitato Termotecnico Italiano

Collana: 1996, numero 05

Note:
Progetto di norma E02.02.550.0 compilato da SC2.
Nella presente norma sono date indicazioni per l'applicazione ai forni industriali di dispositivi di recupero del calore all'interno del sistema in base alla potenza e alle condizioni d'impiego secondo la classificazione riportata in appendice. Essa si applica agli apparecchi che recuperano calore da effluenti aeriformi provenienti da installazioni industriali e che soddisfano le seguenti condizioni: è il processo di produzione dell'effluente aeriforme è un processo di combustione, o altro processo di reazione chimica esotermica; e' il calore recuperato ceduto ad altro fluido aeriforme; e' all'interno dell'apparecchio in esame, è l'effluente aeriforme ad alta temperatura, è il fluido aeriforme che riceve calore subiscono trasformazioni di fase o reazioni chimiche. La presente norma non si applica pertanto ai generatori di vapore a recupero, agli economizzatori, ai preriscaldatori d'acqua e ai riscaldatori di altri fluidi termovettori. Vengono presi in esame i seguenti aspetti: installazione di recuperatori e/o rigeneratori per impianti con bruciatori a fiamma libera; installazione di recuperatori per impianti con bruciatori a tubi radianti; adozione di recuperatori incorporati per bruciatori a tubi radianti. In appendice si riporta una classificazione dei forni utile per l'applicazione della norma.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy