User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Strumentazione industriale a spettroscopia infrarossa per il monitoraggio continuo dei fumi da inceneritore

Pubblicazione


Autore: A. Bianchini, C. Saccani

Collana: BT - 21 - Giu 03 - Utilizzazione termica dei rifiuti

Note:
Il Dipartimento di Ingegneria Meccanica (DIEM) dell’Università di Bologna, in collaborazione con HERA S.p.A., ha in corso un’attività di ricerca sui letti fluidi per uno studio teorico e sperimentale su un nuovo sistema di trattamento a caldo dei prodotti della combustione di rifiuti solidi urbani. Questo impianto, unico nel suo genere, vede un punto di notevole interesse nel sistema di analisi delle correnti gassose, che, per le funzioni che deve svolgere, viene esso stesso ad essere un vero e proprio impianto. Si tratta di un analizzatore di gas multicomponente, basato sulla spettroscopia dell’infrarosso con tecnica non dispersiva FTIR (Fourier Transform InfraRed spectroscopy). Date le condizioni operative ostili (gas aggressivi, sporchi e ad alta temperatura), è importante porre in atto alcuni accorgimenti essenziali per ottenere un corretto funzionamento. Nella memoria vengono descritte le caratteristiche dell’installazione, evidenziandone vantaggi e punti critici.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy