User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Recupero energetico e salvaguardia ambientale dal riciclaggio termico di carta e plastica

Pubblicazione


Autore: L. Cassitto, A. Rizzi

Collana: BT - 21 - Giu 03 - Utilizzazione termica dei rifiuti

Note:
Le tecnologie di recupero energetico dai rifiuti sono oggi sicure mentre non è ancora chiaro quale sia il miglior utilizzo delle frazioni recuperate.
Riciclare la carta non significa salvare le piante se sono regolarmente ripiantumate. Esse, anzi, per crescere assorbono anidride carbonica dall’atmosfera, riducendo l’effetto serra.
Bruciare la carta produce meno anidride carbonica di quella assorbita per produrla e fa risparmiare petrolio e l’anidride carbonica prodotta dalla sua combustione.
Il recupero della plastica comporta costi energetici ed ambientali assai maggiori che la sua combustione. Anche la frazione organica, se non vi è un esito sicuro per il compost o il materiale igienizzato ricavato può essere essiccata col calore a bassa temperatura dei cicli termici di recupero e bruciata.
E’ dovere di tutti gli addetti ai lavori di verificare queste ipotesi evitando soluzioni in direzione opposta a quella corretta.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy