User

Password

Recupero Password

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Determinazioni analitiche di microinquinanti organici nelle acque e nei solidi

Pubblicazione


Autore: L. Guzzella

Collana: BT - 18 - 2003 Milano Master: Trattamento Acque Industriali

Note:
Sesta giornata - Prima parte: Il controllo
Gli inquinanti organici di origine xenobiotica rappresentano una classe di composti di notevole importanza nella valutazione della qualità delle acque di scarico, civili e industriali, o nelle acque naturali superficiali e di falda. Tuttavia, la caratterizzazione chimica di questi composti è resa particolarmente difficoltosa a causa sia dell'elevato numero di composti commercializzati, sia dei livelli di concentrazione presenti, che nella maggior parte dei casi sono molto contenuti. Per raggiungere i livelli di sensibilità richiesti dalle analisi strumentali e per minimizzare le interferenze della matrice acquosa, l'analisi dei microinquinanti organici presenti nelle acque deve essere esguita previa procedura di estrazione e concentrazione. Esistono varie tecniche per estrarre gli inquinanti organici dalle acque. Uno dei metodi più in uso per l'analisi dei composti organici è attualmente quello che prevede il recupero tramite l'adsorbimento su un substrato solido.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy