User

Password

Recupero Password

Path: Home » News » Nuova procedura di verifica software

Nuova procedura di verifica software

10/06/2016

CERTIFICAZIONE SOFTWARE: Aperta la nuova procedura di verifica

Il giorno 7 giugno 2016 è stato pubblicato il nuovo Regolamento per la verifica, ai sensi dell’art. 7 del DM “Requisiti Minimi”, degli strumenti di calcolo e dei software commerciali per il calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici.
In particolare, la nuova procedura di verifica si è resa necessaria per la pubblicazione, il 31 marzo 2016, delle nuove parti 5 e 6 della UNI/TS 11300, che sono andate a integrare e aggiornare il pacchetto normativo nazionale in vigore.
Secondo quanto stabilito dal DM 26 giugno 2015, queste due nuove parti si applicheranno solo a decorrere da 90 giorni dalla pubblicazione, quindi a partire dal prossimo 29 giugno. Tuttavia il CTI, al fine di garantire la continuità nell’utilizzo degli applicativi informatici e nella possibilità di redazione di APE, ha predisposto con un certo anticipo la nuova procedura di verifica. Ciò consentirà alle software-house che al 29 giugno avranno già presentato domanda di verifica, di potersi avvalere di autodichiarazione di conformità e di garantire per l’uso dei loro prodotti.
La nuova procedura è entrata quindi in vigore a partire dall’8 giugno 2016. Si precisa però che l'elenco degli applicativi informatici relativo alla nuova procedura sarà attivato a partire dal 29 giugno 2016. Fino al 28 giugno rimarrà infatti valido l'elenco relativo alla precedente procedura. In altre parole fino al 28 giugno dovranno essere utilizzati applicativi informatici certificati o che hanno presentato domanda secondo la precedente procedura. Dal 29 giugno in poi dovranno essere utilizzati applicativi informatici che avranno presentato domanda secondo la nuova procedura.



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer / Privacy | Qualità / Requisiti Tecnici