User

Password

Recupero Password

Path: Home » News » Scelti per voi: energia e risparmio

Scelti per voi: energia e risparmio

CONSUMATORI PER L’EFFICIENZA ENERGETICA
L’Adiconsum, la nota associazione dei consumatori, ha diffuso un comunicato stampa dove sottolinea l’importanza dell’efficienza energetica con proposte concrete sugli incentivi del 55%.
Ve lo proponiamo:
«Il risparmio energetico passa dall’efficienza energetica.
Il costo di 1kWh risparmiato è di molto inferiore al medesimo kWh prodotto con fonti rinnovabili.
Per risparmiare 1 kWh/anno in efficienza energetica occorrono: 1,8 euro di investimento. Per produrre 1kWh/anno con pannelli fotovoltaici: occorrono 5,0 euro di investimento. L’Unione europea ha aderito al Protocollo di Kyoto che ha fissato l’obiettivo del c.d. 20-20-20 che impegna i Paesi Membri ad una politica coerente. Due le strade da percorrere: efficienza energetica e fonti rinnovabili. Considerato che il costo di 1kWh risparmiato è di molto inferiore al medesimo kWh prodotto con fonti rinnovabili e che per risparmiare 1 kWh/anno in efficienza energetica occorrono 1,8 euro di investimento, mentre per produrre 1kWh/anno con pannelli fotovoltaici occorrono 5,0 euro di investimento, è chiaro che il risparmio energetico passa principalmente per l’efficienza energetica. L’efficienza energetica, ad avviso di Adiconsum, va messa al centro dell’azione del Governo e delle iniziative degli operatori e delle famiglie. Ecco quindi le proposte di Adiconsum per una rimodulazione degli incentivi del 55%:
1. stabilizzazione della durata degli incentivi del 55% utile sia per le imprese per decidere e programmare gli investimenti nella ricerca che per le famiglie per ponderare e assumere le giuste decisioni sugli interventi da effettuare
2. miglioramento degli incentivi del 55% introducendo la “portabilità” delle detrazioni fiscali dai diretti beneficiari alle ESCo (Energy service company), alle banche o agli operatori che effettuano gli investimenti, e la “finanziabilità” dei progetti da parte del sistema bancario
Inoltre ecco le proposte Adiconsum per le fonti rinnovabili:
finanziare la ricerca sulle nuove tecnologie
legare gli incentivi all’effettivo costo degli investimenti per evitare rendite ingiustificate
non concedere l’incentivo prima che sia completato l’allacciamento alla rete
no incentivi a impianti fotovoltaici in campo aperto, ma solo a quelli integrati su costruzioni.

 



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy