User

Password

Recupero Password

Path: Home » News » Scelti per voi: Edilizia in Italia

Scelti per voi: Edilizia in Italia

I CRITERI DI SICILIA E TRENTINO PER L’EDILIZIA ECOSOSTENIBILE
Un intervento di Maria Chiara Voci del 20 settembre, pubblicato sul sito del Sole 24 Ore, riporta nel dettaglio le richieste messe a punto dai due enti locali per la concessione di agevolazioni all’edilizia ecosostenibile.
Ve ne proponiamo una parte: “Uso di fonti rinnovabili, contenimento dei consumi idrici, impiego di materiali naturali, locali o riciclati, spazi per la raccolta differenziata e rispetto del comfort abitativo. Si fondano su questi principi le tecniche costruttive di bioedilizia, che dovranno essere rispettate, in Sicilia, per ottenere il bonus volumetrico del 25% previsto in caso di demolizione e ricostruzione di un edificio esistente (articolo 3 della legge 6/2010 sul piano casa). Le indicazioni per ottenere i premi di cubatura sono contenute in un decreto, varato dall'assessore per le Infrastrutture e la mobilità della regione e pubblicato sul Bollettino n. 33 dello scorso 23 luglio 2010.
Questo il meccanismo. Le caratteristiche tecniche per gli interventi di bioedilizia sono raggruppate in cinque aree (energia, acqua, rifiuti, materiali, salute e comfort), ciascuna delle quali contiene una serie di azioni. Per ottenere i bonus del piano casa, ogni fabbricato ricostruito ex novo dovrà rispettare nel progetto almeno un'azione per ciascuna area e almeno il 50% delle azioni complessive. […]
Per l'area energia, i requisiti richiesti sono – ad esempio – l'utilizzo di caldaie ad alto rendimento a miscelazione, a condensazione o a biomassa, l'adozione di sistemi di cogenerazione, trigenerazione o teleriscaldamento, l'installazione di radiatori a bassa temperatura o la valutazione del comportamento passivo del l'edificio per la climatizzazione estiva. […]
In tema di bioedilizia novità riguardano anche il Trentino. Con la delibera n. 1531 dello scorso 25 giugno, pubblicata sul Bollettino n. 27 del 6 luglio 2010, la giunta provinciale ha fissato le agevolazioni urbanistiche (previste dalla legge n. 1/2008 come modificata dalla legge 4/2010) con cui sono premiati gli interventi (di nuova costruzione, demolizione e ricostruzione o ristrutturazione integrale), che utilizzano tecniche di edilizia sostenibile.
Le misure si traducono nella possibilità di scomputo degli indici edilizi (secondo i criteri previsti nell'allegato all'atto, che sostituiscono le prime indicazioni transitorie della legge 4/2010) e, se i livelli di prestazioni energetiche sono superiori a quelli di legge (indicate nella tabella riportata nell'allegato 2 del decreto del presidente della provincia 13 luglio 2009, n. 11-13/Leg), nella concessione di bonus volumetrici, determinati in rapporto alla prestazione del fabbricato, oppure nella riduzione del contributo di concessione.
[…]
 Per effetto della stessa delibera n. 1531, il termine per la presentazione delle domande di agevolazione alla provincia, prima previsto per il 5 marzo 2011, è stato spostato al 31 dicembre 2011”.

 



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy