User

Password

Recupero Password

Path: Home » News » Lupus in fabula: scelti per voi - INT...

Lupus in fabula: scelti per voi - INTANTO, AVANZA LA CERTIFICAZIONE LEED

L'Adige del 18 aprile riporta la cronaca della presentazione a Trento del sistema di valutazione ambientale.
“Arriva in Italia la certificazione Leed per gli edifici che rispettano l'ambiente e risparmiano energia.
E' stato presentato a Trento la versione italiana del Protocollo standard di origine statunitense.
Leadership in Energy and Environmental Design (Leed) il sistema di valutazione di sostenibilità ambientale per l' edilizia pi autorevole e diffuso nel mondo.
E' stato proprio il Green Building Council che ha formalmente approvato il "Leed Italia 2009 Nuove Costruzioni", l'adattamento italiano del modello statunitense.
La certificazione Leed un sistema volontario e basato sul consenso, per la progettazione, costruzione e gestione di edifici sostenibili ad alte prestazioni.
Si tratta di un sistema di rating (Green Building Rating System) per lo sviluppo di edifici "verdi".
Un sistema flessibile e articolato che prevede formulazioni differenziate per le nuove costruzioni, gli edifici esistenti, le scuole e le piccole abitazioni, pur mantenendo una impostazione di fondo coerente tra i vari ambiti.
Il sistema si basa sull' attribuzione di crediti per ciascuno dei requisiti caratterizzanti la sostenibilità dell'edificio.
Dalla somma dei crediti deriva il livello di certificazione ottenuto.
I criteri sono raggruppati in sei categorie, che prevedono prerequisiti prescrittivi obbligatori e un numero di performance ambientali, che assieme definiscono il punteggio finale dell'edificio.
Gli edifici certificati Leed devono avere il minor impatto possibile sul territorio e sull'area di cantiere.
Deve essere inoltre prevista la gestione efficiente dell'acqua con la presenza di sistemi per il recupero dell'acqua piovana o di rubinetti con regolatori di flusso deve garantire la massima efficienza nel consumo di acqua.
Inoltre utilizzando al meglio l' energia da fonti rinnovabili e locali, possibile ridurre in misura significativa la bolletta energetica degli edifici.
Negli Stati Uniti, ogni anno le costruzioni Leed immettono nell' atmosfera 350 tonnellate metriche di anidride carbonica in meno, rispetto ad altri edifici, garantendo un risparmio di elettricità pari al 32% circa.
Infine ottengono un punteggio superiore, nel sistema di valutazione Leed, gli edifici costruiti con l'impiego di materiali naturali, rinnovabili e locali, come il legno.
Gli spazi stessi interni dell'edificio devono essere progettati in maniera tale da consentire una sostanziale parità del bilancio energetico e favorire il massimo confort abitativo per l'utente finale.
L' impiego di tecnologie costruttive migliorative rispetto alle "best practice" un elemento di valore aggiunto, ai fini della certificazione Leed.
Sommando i crediti conseguiti nelle sei categorie, si ottiene uno specifico livello di certificazione.”



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy