User

Password

Recupero Password

Path: Home » News » Lupus in fabula: scelti per voi - DOS...

Lupus in fabula: scelti per voi - DOSSIER SULLA CERTIFICAZIONE IN ITALIA

Un articolo pubblicato sull’Arena del 20 aprile, intitolato “Certificazione ambientale ed il marchio Made in Italy”, fa il punto sulla certificazione in Italia.
“La gestione ambientale orientata a uno sviluppo economico sostenibile è sempre più protagonista nei processi produttivi delle aziende italiane: dai dati del primo "Dossier sulla certificazione in Italia" emerge la crescita del numero delle eco-certificazioni.
Una buona notizia per gli amministratori e i manager pubblici e per i cittadini, che possono contare su maggiori garanzie in merito alle ricadute sul territorio delle attività economiche.
Al di là della diffusione delle norme ISO 14001, è l’intero mondo delle certificazioni ad apparire sviluppato in Italia: nel mondo, il Bel Paese figura al secondo posto, dietro la Cina, per numero di certificazioni nel settore dei sistemi di qualità (le ISO 9001: quasi 110.000 emesse negli ultimi anni) ed è quarto dietro Giappone, Cina e Spagna per i sistemi di gestione ambientale con più di 10.000 certificazioni emesse già al 2006.
Il dossier sottolinea come la certificazione sia divenuta un elemento di differenziazione utile al mercato per individuare le migliori imprese ed organizzazioni, quelle capaci di offrire standard di prodotti e servizi più elevati e più vicini alle esigenze dei consumatori.
In Italia sono circa 150 gli organismi di certificazione operanti, di cui 126 accreditati dal Sincert.
Anche il "Made in Italy" è un marchio che ha il suo peso.
E' nota la qualità della produzione italiana, a tutti i livelli.
Proprio per questo esiste un Istituto per la tutela dei produttori Italiani che ha elaborato un disciplinare, in base al quale le Aziende che producono interamente in Italia, possono ottenere la certificazione e la possibilità di usare i relativi segni distintivi.
I requisti delle produzioni che possono essere certificate con il sistema it01 100% qualità italiana, vanno dall' avere un marchio proprio al fatto di essere fabbricati interamente in Italia.
Ma devono anche essere costruiti con materiali naturali di qualità e di prima scelta, realizzati con modelli esclusivi dell' azienda e costruiti adottando le lavorazioni artigianali tradizioni tipiche italiane.
Esiste poi una procedura per la certificazione e iscrizione nel registro nazionale produttori italiani.
L' azienda deve inoltrare la richiesta, ricorrendo ad un'autocertificazione, arriva poi un' approvazione temporanea, seguita dall' autorizzazione all'uso dei segni distintivi.
Il passaggio successivo è la compilazione del disciplinare, seguita dalla delibera del comitato tecnico-scientifico e l' iscrizione al registro Nazionale dei Produttori Italiani.”



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy