User

Password

Recupero Password

Path: Home » Legislazione » Parere del Comitato delle regioni &la...

Cti2000.it

Parere del Comitato delle regioni «Revisione della politica dell’UE in materia di qualità dell’aria e di emissioni»

Legge/Decreto

Pubblicazione: 27/07/2012

Emanato il: 03/05/2012

Note:
Il Comitato delle Regioni

— ribadisce che la politica dell'UE in materia di immissioni e quella in materia di emissioni devono essere accoppiate. A tal fine occorre che durante la fase di elaborazione strategica siano definiti obiettivi con pari livello di ambizione e calendari sincronizzati per la politica UE in materia di riduzione alla fonte e per quella in materia di immissioni;
— raccomanda di rafforzare la politica UE in materia di emissioni, in particolare procedendo a una revisione della direttiva NEC ambiziosa, che consenta di ridurre le concentrazioni di fondo; inasprendo le norme EURO relative all'NO2/NOx e alle polveri sottili per i veicoli, nonché i valori limite di emissione per le altre fonti mobili; allineando le norme UE per le emissioni dei veicoli alle emissioni effettive prodotte da questi ultimi; affrontando la questione delle emissioni provenienti dai trasporti marittimi e aerei e quella delle emissioni di ammoniaca generate dall'agricoltura;
— raccomanda di garantire che la revisione delle direttive sulla qualità dell'aria ambiente (2008/50/CE, 2004/107/CE) consenta di ridurre in particolare il numero delle sostanze e quello dei valori-obiettivo e dei valori limite, concentrandosi sulle sostanze maggiormente inquinanti e sugli indicatori che riflettono al meglio i diversi aspetti legati alla salute; di analizzare se la concentrazione di particelle e il CE/fuliggine rappresentano degli indicatori più adeguati e in quale forma essi potrebbero essere integrati nella direttiva; di esaminare la possibilità di applicare un valore limite per la media annuale per il PM10 sulla base delle concentrazioni medie di più anni; di estendere la possibilità di concedere deroghe straordinarie per la riduzione dei livelli di NO2in determinate circostanze; e di imporre
norme più specifiche sull'ubicazione delle stazioni di misurazione al fine di garantire la comparabilità.




Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy