User

Password

Recupero Password

Cti2000.it

I SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA PER LA PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI RILEVANTI (4 e 5 Maggio 2010)

Data Evento: 04/05/2010
Luogo:
BREVE PRESENTAZIONE E OBIETTIVI DEL CORSO Le attività a rischio di incidente rilevante, soggette alla normativa Seveso (Dlgs 334/99, Dlgs 238/05), richiedono per il controllo della sicurezza di processo, l’adozione di un SGS-PIR. Tali sistemi possono essere realizzati, gestiti e verificati periodicamente in conformità alle norme: - UNI 10617:2009; - UNI 10616:1997; - UNI TS 11226:2007; - UNI 10672. Tali norme, esistenti solo in Italia, sono state applicate ad alcune certificate nelle attività a rischio rilevante. In particolare la UNI 10617 è richiamata nel DM 9.8 2000 come stato dell’arte. Essendo i SGS-PIR, obbligatori in base alla Direttiva Seveso e soggetti alle verifiche ispettive da parte delle Autorità di controllo, la realizzazione degli stessi secondo le norme UNI 10617-10616 e gli audit interni secondo la UNI TS 11226, possono essere un valido ed efficace approccio. Il corso intende illustrare le norme UNI 10617:2009, UNI 10610:1997, UNI TS 11226:2007, UNI 10672 mettendo in evidenza i punti chiave e le applicazioni agli impianti di processo di tipo complesso ed a tecnologia avanzata sia di tipo semplice e/o stoccaggi di sostanze pericolose. E’ prevista la progettazione in aula di un SGS-PIR, partendo dall’analisi di rischio e/o rapporto di sicurezza, con la definizione di una politica PIR (Prevenzioni Incidenti Rilevanti), la proposta di organizzazione e le risorse necessarie nonché di procedure e/o istruzioni operative e del manuale SGS-PIR. Maggiori dettagli e costi di partecipazione sono riportati nella locandina.


Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy