User

Password

Recupero Password

Path: Home » Indice Pubblicazioni » Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI » CA - 52 - Cernobbio 1997 » Indagine sulle prestazioni di impiant...

Convegni ATI - Accesso riservato soci CTI

Indagine sulle prestazioni di impianti termogravimetrici operanti a medie temperature

Pubblicazione


Autore: S. Arosio, R. Carlevaro

Collana: CA - 52 - Cernobbio 1997

Note:
Viene presentata un'indagine preliminare sulla possibilita' di utilizzare un sistema non convenzionale di conversione termodinamica di energia, detto termogravimetrico, in qualita' di bottomer di cicli convenzionali quali il ciclo Joule-Brayton e i cicli Otto e Diesel. Nel primo caso appaiono promettenti sistemi operanti con piombo fuso quale fluido vettore e acqua quale fluido di lavoro, mentre per i cicli Otto e Diesel, stante la minor temperatura alla quale e' disponibile il calore ceduto, si rende necessario l'utilizzo di leghe basso-fondenti accoppiabili a fluidi organici. Si sono evidenziate le prestazioni termodinamiche di diversi cicli teorici variando le temperature caratteristiche del ciclo. Per temperature massime di 400°C si possono ottenere in condizioni ottimali rendimenti attorno al 40% e, per un impianto da 50kW elettrici, altezze di 1015m e volumi compresi fra 1 e 2 m in relazione al fluido di lavoro utilizzato.


Per scaricare il Documento devi essere loggato!



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Social CTI

Seguici!

Twitter LinkedIn

Disclaimer - Privacy