User

Password

Recupero Password

Path: Home » Informazioni » Chi siamo » Scopi ed attività

Scopi ed attività

ATTIVITA' NORMATIVA

 

Il Comitato Termotecnico Italiano (CTI), ente federato all'UNI, ha lo scopo di svolgere attività normativa ed unificatrice nei vari settori della termotecnica.

 

Esso si avvale della collaborazione di organi pubblici, enti ed associazioni che, attraverso il loro sostegno tecnico e finanziario (quote associative e budget di spesa come definiti nei Business Plan), ne permettono l'attività.

 

Il CTI si propone di fornire agli utenti strumenti normativi utili per lo sviluppo del settore termotecnico. Per attuare il proprio compito istituzionale, il CTI, in collegamento con l'UNI e con i corrispondenti enti di normazione esteri, provvede a:

 

  • Elaborare progetti di norma e altri documenti (guide o raccomandazioni) interessanti il settore termotecnico;
  • Aggiornare e rivedere norme e documenti già esistenti (CTI e/o UNI-CTI);
  • Curare la partecipazione ai lavori normativi internazionali del settore.

 

L'attività di normazione viene organizzata suddividendo il programma di lavoro fra i vari Sottocomitati (attualmente 10), intesi come raggruppamento di Gruppi di Lavoro (GL), secondo le rispettive competenze.

 

La partecipazione alle attività è da intendersi come la possibilità di presenziare alle riunioni di lavoro dei GL operanti in seno al CTI e, quindi, tramite tali gruppi, la possibilità di dare il proprio contributo alla stesura di documenti nazionali ed all'espressione di una posizione nazionale ai progetti di norma CEN e ISO di competenza del Gruppo.Tutti i soci possono partecipare con i loro rappresentanti alle attività di qualsiasi Gruppo di lavoro.

 

Le norme e documenti CTI e UNI-CTI non hanno valore cogente a livello giuridico, ma rappresentano un criterio di riferimento per i settori interessati. Possono comunque diventare cogenti se richiamati da disposti legislativi.

 

Maggiori informazioni nella sezione "Attività normativa"

 

 

ATTIVITA' DI RICERCA


Il CTI ha da tempo dedicato parte delle proprie risorse all'attività di ricerca in ambito nazionale ed internazionale, quasi sempre a supporto dell'attività normativa più propriamente istituzionale.

 

L'attivazione di progetti di ricerca ha scopi molteplici: fornire il necessario background per attività normative specifiche, sviluppare utili collaborazione con Enti istituzionali (MAP, MATT, MIPAF, Regioni ed Organizzazioni straniere dii vario livello) ed altri soggetti (Associazioni industriali del settore termotecnico).

 

L'attività si concentra prevalentemente nei settori delle fonti energetiche rinnovabili e del risparmio energetico nei quali sono riposte ampie speranze per la riduzione dei consumi di energia primaria e delle emissioni in atmosfera. A titolo di esempio: combustibili alternativi, combustibili derivati dai rifiuti e sviluppo di normative pilota mirate al contenimento dei consumi energetici.

 

Le attività sono normalmente integrate e completate con il principale strumento di divulgazione del Comitato ovvero il sito internet.

 

Maggiori informazioni nella sezione "Attività di ricerca"

 

 

FUTURI OBIETTIVI DEL CTI

 

I futuri obiettivi che il CTI intende raggiungere sono:

 

1. consolidare le attività del Comitato soprattutto a livello internazionale come d'altronde lo richiede lo sviluppo della normativa del settore;

2. potenziare le attività di ricerca e sviluppo puntando anche su questo fronte sul fattore internazionale.



Via Scarlatti 29, 20124 Milano
Tel. +39 02 266.265.1
Fax +39 02 266.265.50
P.IVA 11494010157

Disclaimer / Privacy | Qualità / Requisiti Tecnici
Project by SdS srl